01/09/2021


Sovvenire 2021

Dal numero di settembre Sovvenire, la storica rivista della Cei dedicata alla promozione e al sostegno dei sacerdoti ha cambiato volto con nuovo restyling curato dallo studio. Il restlyling è stato fatto in continuità agli interventi visivi fatti sulla rivista nel corso degli anni. Ciò ci ha permesso di realizzare un progetto “informato” che, partendo come sempre dai contenuti, ci ha trovati preparati al cambiamento. Il progetto grafico del magazine Cei è stato curato in stretta collaborazione con la progettazione del nuovo sito (lavoro effettuato da Things) dedicato al sostegno dei sacerdoti (unitineldono.it). Il nostro lavoro, coordinato da Massimo Monzio Compagnoni, direttore del Servizio con la consulenza di Francesca Folda, ha ridefinito lo stile del magazine a partire dal nuovo logo del Servizio. La progettazione del magazine ha seguito due linee conduttrici.

La prima ha voluto rimarcare, nella continuità, le diverse sezioni del magazine: dall’editoriale, alle storie, al dossier, alle pagine dei donatori. Con un’attenzione al miglior uso delle fotografie e delle infografiche. La seconda ha tenuto in considerazione le scelte di caratteri e di colori utilizzate dal nuovo sito. Il Barlow nella titolazione e il Fira nel testo, una font di grande leggibilità. Il blu pastello ( in due tonalità) e l’arancione nei colori hanno completato la palette dei colori. Grande attenzione è stata dedicata agli elementi accessori della titolazione, quali le didascalie, rese più visibili da un fondino che le valorizza, ai sommari intertesto, immediatamente visibili, ai numeri e alle dichiarazioni. Tutti elementi che aiutano la leggibilità. E poi la copertina con una grande immagine accompagnata dalla testata tradizionale nella quale appare anche il nuovo nome del Servizio: Uniti nel dono.


 

Sovvenire 2018

Sovvenire è la rivista che la Conferenza Episcopale Italiana distribuisce a chi contribuisce con le donazioni all’attività della Chiesa Cattolica in Italia. Pubblicata fin dal 1991, esce quattro volte l’anno. Alberto Valeri è lo storico partner di questa rivista: ne ha disegnato il progetto grafico più di una volta ed è la spalla per l’impaginazione e il photoediting

(tra i collaboratori della rivista, quanto alle immagini, spiccano grandi firme come Francesco Zizola e Romano Siciliani).