• Home
  • News
  • Un sito responsive per il noprofit

Un sito responsive per il noprofit

Non l’avevamo mai fatto. Non avevamo mai lavorato per un editore “inconsapevole”. Ora con la nuova piattaforma editoriale di Woeser, Chiara Luce, una Onlus che si occupa dei profughi tibetani rifugiati in India, abbiamo colmato questa mancanza.

Un conto, infatti, è lavorare con una struttura di professionisti che ha idee e contenuti da comunicare, un conto lavorare con persone che hanno come unico ma importantissimo ideale quello di fare del bene al prossimo. E’ stata un’esperienza totalizzante che ci ha permesso di mettere in fila concetti e metodi mutuati dal nostro lavoro abituale con gli editori. Non è stato solo un esercizio grafico ma, soprattutto, un rimettere insieme i fondamentali della comunicazione: perché e a chi si comunica. Ne è uscito un sito (responsive) fatto con Squarespace, una piattaforma poco costosa che consigliamo a chi deve affrontare la comunicazione digitale di una associazione noprofit. Alla presidente, Raffaella Chionna che 20 anni fa ha dato vita al progetto abbiamo affiancato anche una risorsa per la comunicazione digitale (Facebook, Instagram e sito) per far si che il nostro lavoro non rimanga lettera morta nell’universo del web. Fate un giro nel sito e diteci la vostra. E se volete fate una donazione. Il modulo di compilazione è molto semplice.